Come ridimensionare un’immagine con il Mac

Una semplice funzione,forse banale per i più esperti in campo di editing delle immaginii, ma che io trovo utilissima è la possibilità di ridimensionare le immagini con l’applicazione nativa “Anteprima” di OS X.

Questa breve guida si riferisce ovviamente a tutti quegli utenti che non sono professionisti dell’elaborazione delle immagini (un po’ come me) ma che spesso, per vari motivi,  hanno necessità di ridimensionare rapidamente un’immagine.

Nativamente esiste un’applicazione nel Mac chiamata “Anteprima” che contiene al suo interno moltissimi strumenti utili tra i quali vi è anche la possibilità di ridimensionare un’immagine a nostra scelta senza dover installare software alternativi o modificare settaggi particolarmente complessi.

Per poter ridimensionare correttamente un’immagine possiamo procedere in questo modo :

Apriamo l’immagine che vogliamo modificare direttamente con “Anteprima” (Se non impostato di default, basta cliccare con il pulsante destro sopra la nostra immagine e selezionare l’opzione “Apri con -> Anteprima”).

Apriamo la nostra immagine con Anteprima per OSX

Ora che abbiamo aperto la nostra immagine dobbiamo cliccare su “Strumenti” e selezionare l’opzione “Regola dimensione …”

Selezioniamo l’opzione “Regola dimensione” dal menu “Strumenti”

A questo punto ci verrà  fornita la possibilità di modificare la risoluzione della nostra foto. Come mostrato nella figura qui sotto, la nostra immagine era originariamente larga 4608×2592, con una risoluzione di 240 pixel.

Le opzioni di ridimensione delle immagini presenti in Anteprima.

Possiamo quindi scegliere di ridimensionare l’immagine ad una dimensione “standard” tra quelle già impostate (si trovano nel menu a tendina sotto la voce “Adatta a”) oppure di personalizzare la nostra risoluzione.

Possiamo anche scegliere l’unità di misura più comoda per poter ridimensionare l’immagine (nel qual caso dovessimo impostarne una dimensione in pollici/centimetri per esempio)

Ora che abbiamo configurato sia la risoluzione sia l’unità di misura possiamo confermare le modifiche premendo sul pulsante “Ok” e aspettare che l’immagine si ridimensioni (noterete che viene letteralmente “rimpicciolita” nello schermo).

NB: Vicino alle due impostazioni di Altezza e Larghezza si trova l’icona di un lucchetto che letteralmente “vincola” la risoluzione in maniera proporzionale . Se volessimo invece impostare una risoluzione completamente personalizzata possiamo sbloccarlo (in questo caso, però, non verrà rispettato il form factor originale dell’immagine).

Come potete vedere nell’immagine qui sotto, l’immagine ora ha una dimensione inferiore rispetto all’originale e possiamo quindi procedere salvandola. Per fare ciò basterà cliccare su “File -> Salva” (di default, comunque, Anteprima salva ogni modifica che viene effettuata all’immagine pertanto non è necessario salvare ogni modifica).

L’immagine precedente è stata ridimensionata ed è pronta per essere utilizzata per il nostro scopo.

 Ora che abbiamo ottenuto e salvato la nostra foto, possiamo utilizzarla per fare qualsiasi cosa.

Share this:


Rispondi